MESSA ALLA PROVA

Lavori di pubblica utilità ai sensi dell'art. 168 bis del Codice Penale


SOSPENSIONE DELLA PENA CON MESSA ALLA PROVA

Con la sospensione del procedimento, l'imputato viene affidato all'ufficio di esecuzione penale esterna (UEPE) per lo svolgimento di un programma di trattamento che preveda come attività obbligatoria, fra le altre, l’esecuzione del lavoro di pubblica utilità, consistente in una prestazione gratuita in favore della collettività.

Il Comune di Casnigo accetta richieste di disponibilità allo svolgimento di lavori di pubblica utilità per messa alla prova.

  • Per scaricare il modulo di richiesta di disponibilità: clicca qui

Il rilascio della disponibilità è di norma subordinato ad un colloquio dell'imputato con i Responsabili del servizio e, comunque, l'attivazione del servizio presso il Comune di Casnigo è subordinato al parere, caso per caso, dell'UEPE.