SERVIZIO PASTI A DOMICILIO

Servizio attivo dal 1992


Presentazione del servizio parzialmente estratta dal "Regolamento in materia di servizi sociali", adottato dai Comuni della Valle Seriana (adozione da parte del Comune di Casnigo: deliberazione di Consiglio Comunale n. 20 del 27/04/2016).


Il servizio PASTI A DOMICILIO è finalizzato a garantire all’utenza autonomia di vita nella propria abitazione e nel proprio ambiente familiare, garantendo il soddisfacimento di una necessità primaria e assicurando una corretta alimentazione a persone non in grado di provvedervi autonomamente.

Il servizio PASTI A DOMICILIO consiste nella consegna al domicilio dell’utente di un pasto pronto, confezionato secondo le norme igieniche e nutrizionali definite dagli organi competenti.

I destinatari del servizio PASTI A DOMICILIO sono, di norma, persone con ridotta autonomia funzionale che non possono provvedere in modo autonomo alla preparazione dei pasti, che vivono sole o con familiari non in grado di provvedere a tale necessità.

Possono accedere al servizio pasti a domicilio anche persone non in condizioni di fragilità, che sono però tenute al pagamento della quota intera.

freccia rossa Modalità di accesso

L’attivazione dei PASTI A DOMICILIO avviene su richiesta diretta dell’interessato o di colui che agisce per suo conto.

Il richiedente inoltra domanda di ammissione al servizio presso l’ufficio del Servizio Sociale del Comune, utilizzando l'apposito modulo: clicca qui

Lo stesso è tenuto altresì ad allegare alla domanda l’Indicatore della Situazione Economica Equivalente (Attestazione ISEE) in base ai criteri di cui al Dpcm 159/2013, al fine di consentire la misurazione della situazione reddituale/patrimoniale del nucleo familiare dell’utente e regolamentarne la compartecipazione economica sulla base delle tariffe agevolate previste dal regolamento.

In caso di situazioni complesse e gravemente compromesse dal punto di vista sociale e sanitario, l’Amministrazione Comunale si riserva di attivare il servizio anche in deroga ad alcune condizioni di accesso.

freccia rossa Tipologia delle prestazioni

Ciascun pasto è preparato secondo il menù giornaliero a rotazione stagionale, con caratteristiche dietetiche adeguate, nel rispetto delle caratteristiche merceologiche degli alimenti da utilizzare, delle grammature e delle modalità di conservazione, trasformazione e cottura degli stessi.

Il menù, che prevede anche più possibilità di scelta, è uguale per tutti gli utenti.

freccia rossa Compartecipazione al costo del servizio

È prevista una compartecipazione al costo del servizio secondo le modalità specificate nel Regolamento in materia dei servizi sociali che prevede:

Parametri di riferimento:

UNITA’ DI MISURA

COSTO UTENTE

ISEE

Costo a pasto: € x,00

QMIN: 50%

Minimo € 0,00

 

QMAX : 100%

Massimo € 7.500,00

Isee di riferimento : isee sociosanitario/ordinario

50%+(50%*(ISEE Utente/7.500)2)

Il costo del servizio viene stabilito periodicamente dalla Giunta comunale sulla base dei costi effettivamente sostenuti.

La quota di compartecipazione al costo del servizio viene determinata moltiplicando il numero di pasti fruiti nel mese di riferimento per la tariffa personalizzata individuata dalla predetta formula e immediatamente comunicata all’utenza.

 

freccia rossa Preparazione e consegna dei pasti

Attualmente, per la fornitura dei pasti, il Comune di Casnigo si avvale della struttura della “Casa di Riposo San Giuseppe” con la quale ha stipulato apposita convenzione per la fornitura di pasti “in legame a caldo”, per 5 giorni alla settimana (dal lunedì al venerdì).

  • Estratto del manuale di autocontrollo HACCP della Casa di Riposo San Giuseppe:

     per visualizzare / scaricare cliccare sull'icona icona pdf (formato pdf)


I pasti vengono recapitati al domicilio dell'utente, a cura del Comune di Casnigo, in appositi contenitori isotermici.

per ogni utente del servizio vengono resi disponibili due contenitori (personalizzati mediante un numero identificativo), con i relativi accessori.

 

A titolo esemplificativo, nell'anno 2014 sono stati erogati 4.389 pasti a domicilio.